PASQUA 2024 – SVIZZERA & LAGHI ITALIANI

Montagne, laghi e città, un indimenticabile viaggio panoramico con il trenino verde nel cuore delle Alpi svizzere dalle cime innevate e in battello negli incantevoli laghi Maggiore e di Como

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 1.150,00

per prenotazioni effettuate entro il 12/02/2024

La quota comprende: Biglietto aereo con bagaglio a mano fino a 10 kg dalle dimensioni 55 x 40 x 20 cm oltre una piccola borsa dalle dimensioni 35 x 20 x 20 cm – Hotel 4* con trattamento di 5 mezze pensioni (3 portate + acqua) – Visite guidate come da programma – Battelli per le Isola Bella, S. Caterina del Sasso e Tremezzo/Bellagio

La quota non comprende: ingressi, tassa di soggiorno e quanto non indicato alla voce “la quota comprende”.

 

Supplementi: Assicurazione Travel per l’Italia Plus da € 80 – Camera singola in hotel € 150 fino alla quinta, oltre € 190 – Prenotazioni successive al 12/02/2024 € 60 – Successive al 14/03/2024 € 80 – Bagaglio da stiva fino a 20 Kg € 60 (A/R) – Minicrociera sul lago di Thun € 7 – Ingressi € 70 circa a pax tranne esenzioni

Pagamenti: € 450 alla prenotazione a titolo di caparra – Saldo entro il 02/03/2024

Documenti necessari: Carta identità o passaporto in corso di validità

Categoria:

Descrizione



I GIORNO 28 MARZO        PALERMO / MALPENSA / STRESA

Ritrovo dei partecipanti ore 12.30 c/o aeroporto di Palermo e partenza per Milano Malpensa ore 14.35. All’arrivo proseguimento per il Lago Maggiore. Sosta a Stresa, la regina del lago, ricca di ville, splendidi parchi e i giardini pieni di piante e coloratissimi fiori, dal quale si gode di uno splendido lungolago, per ammirare lo scenario fantastico delle Isole Borromee. Cena e pernottamento.

 

II GIORNO 29 MARZO       LAGO MAGGIORE – ISOLE BORROMEE (ISOLA BELLA)

Sul lago troviamo uno scrigno di natura, arte e storia dove perdersi nella bellezza fra borghi, isole e castelli. Iniziamo la visita di Isola Bella, incantevole nel mezzo del Lago Maggiore, con gli splendidi giardini botanici ricchi di piante, fiori e statue e l’elegante palazzo barocco costruito tra il XVII ed il XIX secolo, con bellissimi saloni ricchi di arazzi, dipinti e mobili.

Pranzo libero sulla pittoresca Isola dei Pescatori, la più piccola delle Isole Borromee, dove l’atmosfera si è fermata a parecchio tempo fa. Nel pomeriggio raggiungiamo in battello l’Eremo di S. Caterina del Sasso abbarbicato su uno strapiombo di parete rocciosa a picco sul lago. L’Eremo, composto da tre nuclei architettonici risalenti ai secoli XIII-XIV, capolavoro di eleganza e ingegneria, è un’esclusiva meta di meditazione in uno scenario tra i più suggestivi del Lago. Cena e pernottamento.

 

III GIORNO 30 MARZO     SVIZZERA CON IL TRENINO VERDE DELLE ALPI

Intera giornata nel cuore verde della Svizzera. Utilizzando la ferrovia sopraelevata nella ragione del Vallese partendo con il Trenino Verde delle Alpi, da Domodossola fino a Berna, attraversiamo le cittadine di Briga, Spiez e Thun con un paesaggio ricco di natura che cambia continuamente: dalle montagne ai laghi, ai pascoli ed alla vita comune di tutti i giorni. Sosta a Spiez, incastonata tra colli e pendii coltivati a vigneto e dominata dal magnifico castello, e a Thun, la porta di ingresso all’ Oberdan bernese, alla scoperta di questa meravigliosa città.

Facoltativa minicrociera sull’omonimo lago per ammirare città, natura e castello. Attraverso il Tunnel del Lotschberg giungiamo a Berna, capitale della Svizzera, il cui centro storico medievale, patrimonio mondiale, con le numerose fontane, facciate in mattoni, vicoli e torri storiche, emana un’atmosfera d’altri tempi. Ritorniamo sempre in treno fino a Domodossola e ci trasferiamo in hotel per la cena.

 

IV GIORNO 31 MARZO      ASCONA / LOCARNO / LUGANO / COMO

Costeggiando il Lago Maggiore attraversiamo la colorata Ascona, Perla del lago, e la storica e pittoresca Locarno, patria sella Dolce Vita, piena di sorprese ed interessanti scoperte. Nel pomeriggio ci trasferiamo a Lugano per la visita della città dei parchi e dei giardini fioriti, in cui si fondano le culture europee.  Proseguiamo fino a Como scoprendo scorci incantati del Lario. Cena e pernottamento.

 

V GIORNO 01 APRILE       LAGO DI COMO

Iniziamo l’itinerario sul lungolago con la visita di Villa Balbianello dove cimeli di imprese sono custoditi in uno scrigno proteso sul lago. La villa è un vero gioiello di storia, architettura e botanica. In battello ci trasferiamo a Bellagio, sulla sponda orientale, la più famosa località sul lago, conosciuta anche come Perla del Lario, per la sua naturale bellezza, incastonata da una parte il grande lago che dolcemente si perde all’orizzonte dall’altra le montagne che la proteggono facendola diventare un vero gioiello.

Dopo il pranzo libero rientriamo sulla sponda occidentale del lago a Tremezzo per la visita della famosa Villa Carlotta, già sede napoleonica, celebre sia per le raccolte d’arte conservate al suo interno, sia per il suo vasto e meraviglioso giardino botanico. Cena

 

VI GIORNO 02 APRILE      COMO

In mattinata, passeggiando nel cuore del centro storico, visitiamo il cuore della città. Scopriamo la Cattedrale dedicata a Santa Maria Assunta, in stile gotico e rinascimentale che custodisce, al suo interno, arazzi e dipinti del sedicesimo secolo perfettamente conservati, ed il Palazzo Broletto costruito nel 1.200 con facciata gotico-romanica con incursioni decorative rinascimentali. Nel pomeriggio trasferimento all’aeroporto di Malpensa e partenza per Palermo ore 15.05

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 1.150,00

per prenotazioni effettuate entro il 12/02/2024


Facebooktwitter

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “PASQUA 2024 – SVIZZERA & LAGHI ITALIANI”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi